Maestra GraziellaS

Sono una maestra di scuola primaria della provincia di Messina e mi chiamo Graziella. Ho iniziato ad inserire materiale su blog nel 2009 quando ho voluto mettere a disposizione di colleghi il materiale che via via elaboravo; sempre alla ricerca di esperienze didattiche e di nuove idee, volevo condividere il mio lavoro con tutti,  colleghi genitori e bambini. Ho iniziato con il blog

maestragraziella.wordpress.com

inserendo parte del lavoro di un intero ciclo di scuola primaria.
Adesso insegno in una classe a tempo pieno, insieme con la maestra Graziella C., le materie scientifiche (Matematica, Scienze, Geografia, Tecnologia, Arte e Immagine, Musica) e curo il laboratorio artistico.

Amo il mio lavoro e ancor più i bambini ai quali cerco di trasmettere con amore, oltre alle competenze disciplinari, soprattutto i valori della vita!

La scuola è in continuo cambiamento poichè la società è in continuo cambiamento, di conseguenza noi docenti dobbiamo stare al passo, se non addirittura precedere i tempi, come piace fare a me!!  emoz1

 Buona navigazione e buon lavoro!

Apprendimento permanente

attestato corso animatore digitale

Attestato: corso animatore digitale

 

HourCertificate_12.02.13_v4

Attestato: corso di coding di 20 ore

ad12ec36

 

 

 

 

 

Su, sveglia, al lavoro!

 

 

Dedicata ai miei figli:

SE…

Se riesci a mantenere la calma
quando tutti attorno a te la stanno perdendo;
Se sai aver fiducia in te stesso quando tutti dubitano di te
tenendo conto però dei loro dubbi;
Se sai aspettare senza stancarti di aspettare
o essendo calunniato non rispondere con calunnie
o essendo odiato non dare spazio all’odio
senza tuttavia sembrare troppo buono ne’ parlare troppo da saggio;
Se sai sognare senza fare dei sogni i tuoi padroni;
Se riesci a pensare senza fare di pensieri il tuo fine;
Se sai incontrarti con il successo e la sconfitta
e trattare questi due impostori proprio nello stesso modo;
Se riesci a sopportare di sentire la verità che tu hai detto,
distorta da imbroglioni che ne fanno una trappola per gli ingenui;
Se sai guardare le cose, per le quali hai dato la vita distrutte
e sai umiliarti a ricostruirle con i tuoi strumenti ormai logori;
Se sai fare un’unica pila delle tue vittorie
e rischiarla in un solo colpo a testa o croce
e perdere e ricominciare dall’inizio
senza mai lasciarti sfuggire una sola parola su quello che hai perso;
Se sai costringere il tuo cuore,i tuoi nervi,
i tuoi polsi a sorreggerti anche dopo molto tempo che non te li senti più
e così resistere quando in te non c’e’ più nulla
tranne la volontà che dice : resisti!;
Se sai parlare con i disonesti senza perdere la tua onestà
o passeggiare con i re senza perdere il tuo comportamento normale;
Se non possono ferirti né i nemici né gli amici troppo premurosi;
Se per te contano tutti gli uomini, ma nessuno troppo;
Se riesci a riempire l’inesorabile minuto
dando valore ad ogni istante che passa:
tua e’ la Terra e tutto ciò che vi e’ in essa
e – quel che più conta – tu sarai un Uomo, figlio mio !

( Lettera al figlio, 1910 )
di Rudyard Kipling



Lascia un Messaggio

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...